ikram sadak morta polmonite genova

Aveva appena 17 anni. Ed è stata stroncata da polmonite interstiziale. E’ risultata però negativa al covid-19. E’ la tragedia che si è consumata all’ospedale Gaslini di Genova. Ikram Sadak, di origini marocchine ma residente ad Albenga (Savona), è il nome della vittima.

17enne morta a Genova per polmonite interstiziale: non è coronavirus

La giovane era stata trasferita dall’ospedale Santa Corona di Pietra Ligure, dove era stata ricoverata alcuni giorni fa, ma le sue condizioni si sono progressivamente aggravate richiedendo assistenza intensiva fino all’intubazione e al successivo decesso. Tutti gli accertamenti hanno escluso un collegamento con il Coronavirus. L’intera comunità di Albenga è sotto choc. In tanti hanno lasciato messaggi ricordando la giovane Ikram.

«Un angelo che ci ha lasciato troppo presto! Chi l’ha conosciuta personalmente, mi ha raccontato di una ragazza dolce e gentile, sempre disponibile ad aiutare gli altri e soprattutto le persone anziane più fragili, una studentessa che con il suo sorriso contagioso rappresentava la voglia di vivere. Ciao Ikram! Al tuo papà Ahmed con cui spesso condivido il caffè della mattina, alla tua mamma e a tutta la tua famiglia, le mie condoglianze più sentite», scrive Edoardo. «Una persona solare, con tanta voglia di vivere», aggiunge una sua amica.



continua a leggere su Teleclubitalia.it