amanti coronavirus perugia

Scoperti in atteggiamenti intimi in auto. Una coppia di innamorati, separata dal lockdown, non ha resistito alle norme anti-contagio e ha violato l’isolamento domestico. E’ successo in Umbria, precisamente nella zona del Colle della Trinità, a Perugia.

Perugia, coppia di innamorati sorpresa in auto

I vigili urbani erano impegnati in un giro di controllo e qui si sono avvicinati a una macchina in sosta. Visibilmente impacciati, alla vista dei due agenti, l’uomo e la donna si sono sistemati in fretta, si sono rivestiti e hanno fornito i documenti. Alla guida dell’auto un 40enne del Perugino, che ha ricevuto la multa. Inevitabilmente è scattata la multa per essere fuori casa.

inlineadv

Non è chiaro se i due sorpresi in intimità dai caschi bianchi fossero amanti o semplici fidanzati. Sta di fatto, però, che al momento per le coppie non è possibile vedersi. La bozza del nuovo decreto ministeriale annunciato da Conte, infatti, prevede la possibilità di uscire solo per incontrare i congiunti, non le persone con cui è stabilito un legame sentimentale. Una restrizione che ha fatto infuriare migliaia di giovani e meno giovani ansiosi di rivedere i propri partner dopo più di 50 giorni di lockdown.

Sono 76 le contravvenzioni elevate dalla polizia locale di Perugia dal 15 marzo al 23 aprile per il mancato rispetto delle restrizioni previste per l’emergenza Covid. 2100 le autocertificazioni raccolte e sottoposte a verifica, in media 1 su 28 risulta non conforme. La media nazionale è di 1 su 30.

related