mugnano divieto fumare in fila

MUGNANO. Nuova ordinanza del sindaco Luigi Sarnataro a Mugnano. Il primo cittadino lo aveva annunciato già ai microfoni di Teleclubitalia, durante Tg Club Speciale Coronavirus in onda dal lunedì al venerdì dalle 12.30 alle 13.30 e dalle 17.30 alle 18.30, e ora è arrivata l’ordinanza. A Mugnano si potrà entrare negli esercizi commerciali aperti e negli uffici pubblici solo con dispositivi di protezione, cioè mascherine.

Mugnano: divieto di fumare in fila

In più l’ordinanza prevede anche che è vietato fumare mentre si è in fila nell’attesa di entrare in attività commerciali o uffici pubblici. Nel provvedimento il primo cittadino specifica che è obbligatorio indossare le mascherine anche mentre si è in fila per l’accesso a esercizi commerciali o uffici.

inlineadv

L’ordinanza nasce da studi che si stanno effettuando in queste settimane sul comportamento del virus e sulla sua possibile propagazione attraverso il fumo delle sigarette. Il pericolo di una diffusione del contagio in strada potrebbe crescere. E il fumo di una sigaretta potrebbe contribuire ad allargare l’epidemia.

Per il ministero della salute, i fumatori potrebbero essere più vulnerabili a contrarre l’infezione da nuovo coronavirus rispetto ai non fumatori. Questa maggiore vulnerabilità deriverebbe dall’atto stesso del fumo: le dita, ed eventualmente le sigarette contaminate, arrivano a contatto con le labbra e questo aumenta la possibilità di trasmissione del virus dalla mano alla bocca.

I fumatori, inoltre, a causa del fumo possono anche avere una malattia polmonare sottostante o una ridotta capacità polmonare e questo aumenterebbe notevolmente il rischio di sviluppare forme di malattia gravi, come la polmonite.

Mugnano, lotta al virus: Sarnataro annuncia ordinanza anti-fumo nelle file dei negozi

related