giulio palumbo morto giugliano

Giugliano piange Giulio Palumbo, noto perito assicurativo della città. Aveva 58 anni. Ieri sera il suo cuore si è fermato all’ospedale Rummo di Benevento, dov’era ricoverato da circa nove mesi. A strapparlo alla vita un ictus.

Giugliano piange Giulio Palumbo

La notizia del decesso di Giulio ha lasciato sgomenti amici e parenti ed è giunta in un momento già difficile per la città di Giugliano, segnata dall’emergenza coronavirus. Il 58enne ha lottato negli ultimi mesi con tutte le sue forze contro l’ictus che l’aveva colpito l’anno scorso ma purtroppo ieri si è arreso.

Lascia tre figlie: Maria Stella, Raffaella e Daniela. I fratelli sono noti imprenditori della città. Tanti in queste ore i messaggi di cordoglio apparsi anche sui social network. Sul gruppo Facebook “Giuglianesi orgogliosi” l’amministratore ha dedicato al compianto Giulio un post. “In un momento già triste per l’Italia e per Giugliano ci ha lasciato Giulio Palumbo, un giuglianese orgoglioso”.

continua a leggere su Teleclubitalia.it