Coronavirus a Madonna dell’Arco: 23 contagiati nella casa di riposo

Coronavirus a Madonna dell’Arco: 23 contagiati nella casa di riposo

Sono ventitré le persone, tra anziani e dipendenti, risultate positive al Covid-19 in una casa di riposo della frazione Madonna dell’Arco.

Madonna dell’Arco, 23 contagiati nella casa di riposo

Come riporta Il Mattino, sono negativi il priore dei Domenicani, padre Alessio Romano e tutti i confratelli che vivono in convento, compreso padre Luca, il cappellano della residenza anziani.

Le persone affette dal virus sono nove degenti e 14 dipendenti della RSA, per la maggior parte donne. Positivo anche un medico curante.

Tra i dipendenti contagiati ci sono lavoratori che arrivano da Somma Vesuviana, Ottaviano, San Giuseppe Vesuviano, Cicciano, Pollena Trocchia, Acerra, Volla.

I test

Eseguiti a Nola i test nel dipartimento di patologia dell’ospedale. Il laboratorio è stato attivato per tutta l’area compresa nel distretto sanitario, al fine di velocizzare i tempi nello screening del coronavirus.

Il Santuario, pur con l’esito negativo dei tamponi per il priore e tutti i confratelli, tranne un padre domenicano, anch’egli degente e ricoverato in Rsa da qualche anno, resta per ora chiuso. Intanto già dalla mezzanotte di ieri, seguendo le linee guida dell’Asl, tutti i positivi si sono isolati nella struttura di via padre Raimondo Sorrentino.



DIVENTA FAN DELLA NOSTRA PAGINA
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DEL GIORNO

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.