Napoli, bomba esplode davanti a una tabaccheria. Video

Napoli, bomba esplode davanti a una tabaccheria. Video

Napoli. L’emergenza coronavirus non ferma la criminalità. Nella periferia orientale di Napoli, a San Giovanni a Teduccio, ignoti hanno posizionato stanotte una bomba dinanzi la saracinesca di una tabaccheria di via Bernardo Quaranta.

Napoli, bomba esplode davanti tabaccheria

La deflagrazione ha divelto la serranda e causato danni all’interno dell’esercizio commerciale. Fortunatamente non ci sono feriti.

Il boato nella notte ha svegliato e terrorizzato i vicini. Alcuni si sono affacciati ai balconi per capire cosa fosse accaduto, altri invece si sono riversati in strada. Nel frattempo sono intervenuti gli agenti di polizia, scientifica e vigili del fuoco. Il titolare ha riferito di non aver subito minacce, ci sono indagini in corso.

Sulla vicenda è intervenuto anche il consigliere dei Verdi Francesco Emilio Borrelli, che su Facebook scrive: “Bisogna militarizzare alcune zone dove la densità criminale per evitare che la camorra in piena emergenza inizi a saccheggiare i commercianti e a taglieggiare la gente perbene”.

“Purtroppo  – prosegue sul social network – questi delinquenti non si fermano neanche davanti all’emergenza corona virus. Per fermarli bisogna essere molto fermi. Loro non si fermano neanche davanti alla tragedia che stiamo vivendo. Poi chiedono di far uscire dal carcere i delinquenti. Non oso immaginare cosa succederebbe se migliaia di criminali si riversassero sui territori in questo momento così delicato”, ha commentato Borrelli.

VIDEO



DIVENTA FAN DELLA NOSTRA PAGINA
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DEL GIORNO

Tags

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.