candela della speranza

La candela della speranza riempie i social network, in particolare Whatsapp. Si tratta di una catena che sta avendo molto successo nelle ultime ore. Consiste nel sostituire per 24 ore all’attuale foto del vostro profilo per tutti i malati del Covid-19, così da accendere virtualmente una candela per coloro che, direttamente o indirettamente, soffrono per quello che ha tutta l’aria di essere il male del secolo, il nemico invisibile da battere. Si tratta di un modo per sentirsi vicini, per farsi forza, uno dei tanti diffusi in queste giornate difficili per tutto il Paese.

Il testo dell’sms

È probabile che a tutti in questa giornata arrivi questo messaggio che contiene appunto la richiesta di modificare la propria foto in favore di una candela da mantenere per 24 ore per stare e sentirsi più vicini ai malati di coronavirus. Qualcuno ha anche deciso di pubblicare la candela nel proprio stato di WhatsApp. Questo è il messaggio: “Togli per un momento la foto del tuo profilo e metti quella della candela della speranza, inviala a tutti i tuoi amici così che per 24 ore abbiano lo stesso profilo per tutti i malati del Covid-19 e così alla fine vedremo quante candele sono state accese”.

inlineadv

La candela della speranza, il messaggio di speranza

La candela della speranza punta dunque ad unire anche le persone che in questi giorni sono costrette a stare lontane, a maggior ragione se si tratta di malati in isolamento in ospedale, che in questo tragico frangente sono davvero tagliati fuori da ogni possibilità di contatto concreto con familiari e amici.

Resta accesa la luce della speranza, anche attraverso i social network che hanno grande valenza per unire le persone nel pieno di questa pandemia di Coronavirus. Se vogliamo, è lo stesso principio che sta alla base dei flash-mob dai balconi: ricreare una comunità, questa volta però in modo più intimo e che possa toccare anche chi maggiormente soffre per l’isolamento e la malattia.

related