Bergamo, finalmente un po’ di luce: dimesso il primo bimbo contagiato da coronavirus


Nella città flagellata dal coronavirus, arriva una bella notizia: è stato dimesso il primo bimbo bimbo infetto. Il piccolo di 22 giorni era stato ricoverato all’ospedale Papa giovanni XXIII perché risultato positivo. A darne notizia oggi è l’Ansa. Coronavirus, dimesso bimbo positivo a Bergamo Il piccolo era nato l’11 febbraio all’ospedale di Alzano Lombardo, epicentro

Bergamo, finalmente un po’ di luce: dimesso il primo bimbo contagiato da coronavirus

Nella città flagellata dal coronavirus, arriva una bella notizia: è stato dimesso il primo bimbo bimbo infetto. Il piccolo di 22 giorni era stato ricoverato all’ospedale Papa giovanni XXIII perché risultato positivo. A darne notizia oggi è l’Ansa.

Coronavirus, dimesso bimbo positivo a Bergamo

Il piccolo era nato l’11 febbraio all’ospedale di Alzano Lombardo, epicentro del focolaio epidemico in provincia di Bergamo. Alla nascita era risultato sano. Dopo alcuni giorni era sopraggiunta la febbre alta. Ricoverato dal 3 marzo, ora è stato dimesso. Anche la mamma il 3 marzo era risultata positiva, il papà negativo. Il bimbo è risultato essere il più piccolo contagiato in Italia dal Covid-19.

Al momento all’ospedale Papa Giovanni sono ricoverati altri tre bambini positivi, ricoverati rispettivamente a 11 giorni, 22 giorni e 35 giorni di vita. Nessuno dei tre è grave. Nel reparto continuano a nascere bambini negativi al Coronavirus, anche in caso di mamme positive.

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.