Accordo Pd-M5S a Giugliano, Poziello: “Si vanta di essere l’unico topo che mangia i micilli”

Accordo Pd-M5S a Giugliano, Poziello: “Si vanta di essere l’unico topo che mangia i micilli”

E’ stato il politico a cui ha rivolto i maggiori attacchi. L’ex sindaco Poziello, nel corso della conferenza stampa di oggi per commentare la fine anticipata dell’amministrazione, ha accusato Lello Topo di essere l’artefice della “sfiducia”.

Ha detto che “si venderebbe la madre pur di mettere un proprio uomo a fare il sindaco di Giugliano. Un capo bastone del Pd, uno che in accordo con Sant’Antimo ha sempre provato a gestire questa città. Ci sono dei potenti che hanno interesse a mettere sulla poltrona del sindaco il proprio pupillo, e tra questi Lello Topo che già si è contraddistinto. Il notaio è stato chiamato  nel giorno precedente da Topo, l’ultimo dei notabili democristiani in circolazione”. Ha poi parlato dell’accordo di cui si discute in città tra Pd e Movimento 5 stelle in vista delle elezioni.

 

VIDEO:



DIVENTA FAN DELLA NOSTRA PAGINA
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DEL GIORNO

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.