Barbara De Santi chi è anni età professione uomini e donne

Barbara De Santi è una delle protagoniste del Trono Over di “Uomini e Donne”, il dating show condotto da Maria De Filippi. Ma quanti anni ha? Qual è il suo lavoro? Da quando ha deciso di partecipare alla trasmissione di Canale 5. Conosciamo meglio una delle protagoniste del trono over.

Barbara De Santi: età e professione

Barbara De Santi nasce a Mantova il 24 maggio 1969, ha dunque 50 anni, ed è alta 168cm. Fin da giovane si appassiona alla musica, tanto che studia clarinetto e si diploma al conservatorio L. Campiani di Mantova proprio in tale strumento. Riguardo la sua vita privata sappiamo ben poco. Infatti sappiamo soltanto che è cresciuta a Mantova con la sorella più piccola di lei di tre anni.

Diplomata in Geometra, Barbara De Santi, si specializza in attività di sostegno, presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia. Dopo l’abilitazione all’nsegnamento diventa un’insegnante di musica e sostegno per le scuole di primo e secondo grado. Oltre all’insegnamento la mantovana è un’appassionata di moda e questo ha portato la mantovana a creare un suo blog dove da consigli di moda low cost.

Il successo a “Uomini e Donne”

Prima del grande successo a Uomini e Donne Barbara De Santi aveva già partecipato a dei dating show in tv. Difatti nel 1989 e nel 1993 partecipa al programma “Ok il prezzo è giusto“. Tra il 1990 e il 1991 prende poi parte a “Piacere Rai 1“.

L’insegnante mantovana approda la prima volta a Uomini e Donne nel 2012, qui ottiene grande successo e conosce il cavaliere Davide Maggio, con cui esce dal programma per potersi vivere la loro storia aldifuori. In questo periodo Barara apre il suo blog e fa un’esperienza da conduttrice sul canale Sky Class Tv Moda.

Dopo tre anni però la storia con Davide Maggio finisce, e dunque la mantovana decide di ricorre nuovamente a Uomini e Donne per potersi innamorare. Ad oggi Barbara è una delle protagoniste del parterre femminile di Uomini e Donne trono over. Difatti è spesso coinvolta insieme a Gemma Galgani in delle discussioni che talvolte degenerano in insulti e provocazioni.

continua a leggere su Teleclubitalia.it