Tonno in scatola italiano ritirato: frammenti di plastica all’interno

Tonno in scatola italiano ritirato: frammenti di plastica all’interno

Frammenti di plastica nel tonno in scatola. E’ questo l’allarme che sta circolando in queste ore relativamente a tonno italiano in scatola.

Il Sistema rapido di allerta comunitario (RASFF), in queste ore, ha diffuso l’allarme sulla presenza di frammenti di plastica in tonno in scatola in olio d’oliva proveniente dall’Italia e commercializzato a Malta. Al momento non si conoscono marchio e lotto dell’alimento in questione, ma vi è un serio rischio che il prodotto contaminato sia stato venduto anche in Italia.

Si ricorda che il RASFF è un portale della Commissione Europea che diffonde le allerte sugli alimenti, spesso ancora in fase di valutazione. Si tratta di una sorta di preallarme che arriva prima delle allerte nazionali, pubblicate in Italia sul sito del Ministero della Salute. Il principale scopo del RASFF è dunque quello di mantenere un elevato standard di sicurezza per i consumatori, preservandone la salute attraverso avvisi tempestivi e internazionali.

 



DIVENTA FAN DELLA NOSTRA PAGINA
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DEL GIORNO

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.