reddito di cittadinanza ricarica

Il pagamento del reddito di cittadinanza di gennaio 2020 dovrebbe avvenire a breve. Secondo il calendario che l’Inps adotta ormai da quasi un anno, da quando la misura è stata introdotta con il Decreto 4/2019 convertito nella Legge 26/2019, la ricarica della card del reddito di cittadinanza dovrebbe essere corrisposta dalle Poste Italiane nell’ultima settimana del mese di gennaio. A gennaio c’è un’altra scadenza che riguarda però alcuni adempimenti a carico dei beneficiari del reddito di cittadinanza pena la sospensione del sussidio.

Pagamento reddito di cittadinanza gennaio: ecco quando arriva

Il pagamento del reddito di cittadinanza di gennaio è come sempre compito dell’Inps e in ultimo di Poste Italiane. Come da tempo ha chiarito l’Istituto di previdenza la ricarica della carta del reddito di cittadinanza non arriva sempre lo stesso giorno, anche se orientativamente il sussidio viene versato tra il 24 e il 27 del mese e comunque non oltre il 31 (nel caso del mese di gennaio).

Alcuni ritardi nei pagamenti possono a venire perché anche se è compito dell’Inps inviare le disposizioni di pagamento a Poste Italiane, devono essere poi queste a provvedere alla ricarica della carta del reddito di cittadinanza, operazione che può richiedere sempre qualche giorno.

In ogni caso vediamo che anche per gennaio il reddito di cittadinanza non arriverà lo stesso giorno per tutti. La data del pagamento varia a seconda di quando è stata inoltrata la domanda all’Inps.

  • Il pagamento del reddito di cittadinanza si prevede per lunedì 27 gennaio;
  •  a partire dal 15 gennaio per chi ha inoltrato la domanda del reddito di cittadinanza a dicembre 2019;
  • il pagamento del reddito di cittadinanza avviene a partire dal 15 febbraio per chi ha presentato la domanda all’Inps a gennaio 2020.
  • in definitiva a gennaio avranno il reddito di cittadinanza coloro che hanno fatto domanda fino a dicembre 2019. Chi ha presentato la domanda a gennaio deve attendere febbraio.

Pagamento reddito di cittadinanza: per febbraio bisogna aggiornare l’Isee, leggi qui:

Reddito di cittadinanza, sospeso a febbraio: Caf in tilt

 



continua a leggere su Teleclubitalia.it