Tragedia ad Agerola, maestra trovata morta in casa: aveva 44 anni

Tragedia ad Agerola, maestra trovata morta in casa: aveva 44 anni

Dramma nel napoletano, in costiera amalfitana, per la morte di Antonietta Iovieno, una maestra di appena 44 anni. La donna, infatti, è stata trovata morta in casa, nella sua abitazione di Agerola.

Dramma ad Agerola, maestra morta in casa

Antonietta non rispondeva a telefono dal mattino. A quel punto è scattato l’allarme tra i parenti. Dopo vari tentativi a vuoto di farsi aprire la porta, si è reso necessario l’intervento di un vicino, che ha scavalcato sul balconcino e ha visto la donna riversa a terra nella sua stanza da letto. LGli operatori del 118, intervenuti immediatamente, hanno potuto soltanto accertare il decesso della donna avvenuto, con tutta probabilità, per un arresto cardiocircolatorio.

Lutto per Antonietta Iovieno

La notizia ha fatto rapidamente il giro della comunità amalfitana. Anonietta insegnava alla scuola dell’infanzia di Bomerano: aveva iniziato alla scuola paritaria delle suore. Conviveva con alcune difficoltà di natura fisica, oggetto di banali pregiudizi, che però non le impedivano di svolgere il meglio il suo lavoro. Ha educato l’ultima generazione di bambini agerolesi. Nubile, non aveva figli e viveva sola.



DIVENTA FAN DELLA NOSTRA PAGINA
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DEL GIORNO

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.