Giugliano, blitz dei carabinieri in via Aniello Palumbo

Giugliano, blitz dei carabinieri in via Aniello Palumbo

Giugliano. Blitz dei carabinieri in via Palumbo, denunce e sequestri. I militari dell’arma della compagnia di Giugliano, insieme agli agenti della Polizia Locale, hanno effettuato alcuni controlli all’interno di un palazzo nella centralissima via Aniello Palumbo a Giugliano.

Giugliano, blitz in via Palumbo

I carabinieri hanno rinvenuto all’interno di un appartamento numerosi computer, tra cui portatili, pc, schermi, quaranta televisioni, diversi smartphone, impianti audio e schede di memoria per PC dalla dubbia provenienza.

I militari e gli agenti della municipale hanno sequestrato tutto il materiale e denunciato per ricettazione tre extracomunitari. I carabinieri hanno fermato  tre immigrati che ora dovranno rispondere dell’accusa di ricettazione.

Il materiale ritrovato

Tre le persone denunciate per ricettazione dai carabinieri della stazione di Giugliano in Campania. Si tratta di 3 cittadini di origini ghanesi di 33, 36 e 39 anni. In totale sono stati posti sotto chiave 23 televisori, 16 cellulari, 4 lettori DVD, 15 personal computer fissi e portatili, 39 casse acustiche, 12 stereo, 2 modem e diversi altri piccoli elettrodomestici. I tre uomini non hanno saputo fornire alcuna indicazione sull’origine dei prodotti.

 

 

 

 



DIVENTA FAN DELLA NOSTRA PAGINA
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DEL GIORNO

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.