Incendio in casa: bimbo di due anni muore tra le fiamme per salvare il cagnolino

Incendio in casa: bimbo di due anni muore tra le fiamme per salvare il cagnolino

Si chiamava Loki Sharp il piccolo di due anni morto a Gentry, nell’Arkansas, per salvare la vita del suo cagnolino durante un incendio. La tragedia si è consumata intorno alle 17 di ieri e il minore è morto divorato tra le fiamme.

L’incendio

Il piccolo Loki viveva con i genitori in un villino che, in circostanze ancora da chiarire, ha preso fuoco. Gli occupanti della casa erano sul posto ma non erano dentro quando è iniziato l’incendio. Come hanno raccontato la mamma e il papà, il piccolo Loki Sharp poco prima che le fiamme divampassero nell’edificio era con loro ma è improvvisamente scomparso alla loro vista proprio mentre chiedevano aiuto.

Los Sharp tra le fiamme per aiutare il cagnolino

Sembra che Loki, nonostante i suoi due anni, sia rientrato da solo all’interno dell’abitazione in fiamme sentendo il suo cagnolino abbaiare. Quando i vigili del fuoco sono giunti, lo hanno ritrovato sdraiato senza vita accanto al cane. Il suo amico a quattro zampe era con lui, forse nell’estremo tentativo di proteggere il suo piccolo padrone dal fuoco.L’incendio sarebbe da ricondurre a un guasto all’impianto elettrico. Sotto choc i genitori del bimbo, Kurtis e Caitlin Sharp, che hanno anche provato a rientrare in casa quando hanno capito che il figlio era dentro ma sono stati bloccati dalle fiamme: “Non date mai i vostri figli per scontato. Godetevi ogni momento insieme a loro” ha scritto l’uomo sui social chiedendo di pregare per la famiglia che deve affrontare i funerali del piccolo di due anni.

DIVENTA FAN DELLA NOSTRA PAGINA
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DEL GIORNO

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.