Lutto nel Casertano, “mi fa male la pancia”: Raffaella muore a 38 anni. Lascia un bimbo

Lutto nel Casertano, “mi fa male la pancia”: Raffaella muore a 38 anni. Lascia un bimbo

Lutto a Marcianise per la prematura morte di Raffaella Moriello, una mamma di appena 38 anni. La giovane, originaria del casertano, viveva ad Anagni, in provincia di Frosinone, col compagno, Devis, e il figlio di 4 anni.

Il malore e la morte di Raffaella Moriello

La giovane mamma nel pomeriggio di ieri avrebbe avvertito dei dolori alla pancia. Spaventata, si è recata all’ospedale “Spaziani” di Frosinone, dove però sarebbe stata rassicurata dal personale sanitario e dimessa. I medici l’hanno sottoposta a diversi esami, tra cui quello degli enzimi, che per tre volte hanno dato esito negativo. Rassicurata dal risultato dei test la giovane è tornata a casa dal suo bimbo di appena quattro anni. Rientrata, però, la situazione è precipitata: le sue condizioni sono improvvisamente peggiorate e nella mattinata di oggi, 28 novembre, è morta per arresto cardiaco.

Le esequie

Sul posto sono giunte due ambulanze ma non c’è stato niente da fare. I sanitari del 118 hanno potuto solo constatarne il decesso. Il suo cuore aveva già cessato di battere. Informata della morte anche la locale Procura della Repubblica. Bisognerà accertare eventuali responsabilità del personale medico del nosocomio ciociaro, oltre che le cause del decesso. Intanto la notizia ha fatto il giro di Marcianise. La salma della giovane sta rientrando in queste ore nella città casertana per la celebrazione delle esequie. I funerali saranno celebrati domani alle 15 nella chiesa del Santuario Nostra Signora di Fatima.

DIVENTA FAN DELLA NOSTRA PAGINA
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DEL GIORNO

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.