nas a scuola vermi polpette giugliano iv circolo didattico

“Polpette crude e vermi nel cibo destinati ai bambini”. A denunciarlo una mamma di un alunno del IV Circolo Didattico di via Ripuaria di Varcaturo (Giugliano). Questa mattina i carabinieri dei NAS hanno effettuato un controllo all’interno della refezione scolastica. L’operazione è scattata a seguito della segnalazione inoltrata dai genitori.

Giugliano, la scoperta della mamma: vermi e polpette crude

A fare la macabra scoperta sarebbero stato il genitore di un alunno. Una volta che il piccolo è rientrato a casa, all’interno dei piatti, la mamma dello studente del IV Circolo avrebbe trovato dei vermi. A quel punto la donna, allarmata, è andata a scuola e avrebbe preteso di rovistare all’interno dell’immondizia per verificare la provenienza degli insetti. Tra i rifiuti, sempre secondo la testimonianza della mamma, sarebbero state rinvenute polpette crude, che verosimilmente sarebbero finite nei piatti dei bimbi. Su WhatsApp e nei gruppi social si sarebbe scatenato subito il tam tam con decine di genitori allarmati.

Il blitz dei Nas. L’assessore Marino: “Niente di anomalo”

I Carabinieri hanno effettuato un primo controllo presso la ditta responsabile della refezione scolastica e successivamente al IV Circolo Didattico. I militari dell’Arma hanno stilato un verbale i cui risultati verranno diffusi nelle prossime ore. Intanto sul posto, questa mattina, anche l’assessore alla pubblica istruzione, Miriam Marino, che tranquillizza i genitori: “Sono stata personalmente ai NAS e posso garantire che non hanno riscontrato nulla. E’ stato un falso allarme. Non sappiamo questo verme da dove possa essere arrivato”.



continua a leggere su Teleclubitalia.it