Giugliano, una sola Volante della Polizia per la terza città campana. Il sindacato: “Inacettabile”

Giugliano, una sola Volante della Polizia per la terza città campana. Il sindacato: “Inacettabile”

Una sola volante della Polizia di Stato per controllare il vasto territorio giuglianese. E’ la denuncia del Siap, sindacato italiano appartenenti alla polizia. In una lettera aperta al questore di Napoli Alessandro Giuliano, a firma del segretario provinciale Sergio Scalzo, si legge che “nel territorio di Giugliano, area difficile e disagiato per 95km quadri, con 130mila residenti e ben sei campi rom, inspiegabilmente e senza alcuna ratio le pattuglie sono state ridotte da due ad una sola per turno”.

Una sola volante per Giugliano

Un’unica auto, quindi, per la repressione o prevenzione dei reati dal centro alla fascia costiera. “Tutto ciò è inaccettabile” chiosa il sindacato. Al momento nessuna risposta ufficiale dal questore Giuliano ma da via Medina fanno sapere che “l’organico del commissariato di Giugliano, che negli ultimi mesi è rimasto invariato, e il notevole carico di lavoro, soprattutto di carattere investigativo, da anni – e non solo da ora – non consentono l’impiego stabile di due volanti. Negli ultimi giorni, il vertice del commissariato ha dovuto effettuare riposizionamenti di personale per sostenere settori altrettanto vitali come quelli del cosiddetto codice rosso”.

La polemica

Una polemica aperta dal sindacato, quindi, che potrebbe non fermarsi qui. La questione relativa a mezzi ed uomini per il controllo giuglianese ritorna al centro del dibattito, ora a sottolineare la carenza sono gli stessi poliziotti attraverso i rappresentanti sindacali.

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.