Blitz della Polizia, corruzione e beni fittizi intestati: nei guai funzionari pubblici

Blitz della Polizia, corruzione e beni fittizi intestati: nei guai funzionari pubblici

Salerno. Corruzione e beni fittizi intestatati. E’ in corso in provincia di Salerno dalle prime ore del mattino un’operazione della Polizia di Stato, coordinata dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Salerno, con la notifica di 18 avvisi di garanzia e l’esecuzione di perquisizioni a carico di funzionari pubblici e legali rappresentanti di società.

Corruzione e beni fittizi intestati

Quest’ultimi sono indagati a vario titolo per i reati di corruzione ed intestazione fittizia di beni, con il conseguente sequestro di quelli riconducibili ai medesimi indagati. Le indagini dei poliziotti della squadra mobile scattarono in seguito all’elezione del nuovo sindaco di Capaccio.

Per festeggiare la vittoria del primo cittadino Franco Alfieri, fu infatti improvvisato un corteo anche con ambulanze a sirene spiegate e lampeggianti accesi per le vie di Capaccio Paestum.

TUTTE LE NOTIZIE DEL GIORNO

SEGUI LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.