terremoto montefilcione molise ingv

Nuovo terremoto in Molise. Una scossa di terremoto si è registrata questa notte alle 2 e 10, durante il temporale che si è abbattuto su gran parte del centro-sud Italia. I sismografi dell’INGV (Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia) rilevano una magnitudo di 2.1. Gli esperti hanno individuato l’epicentro a sei chilometri di Montecilfone, in provincia di Campobasso, non distante dal comune di Termoli.

Il terremoto in Molise

La scossa è stata avvertita da alcuni residenti nei comuni di Montecilfone, Palata, Guardialfiera, Larino, Guglionesi e altri comuni limitrofi. Data la bassa intensità, non si rilevano danni a cose o persone. La profondità del sisma è stata di 16 chilometri. A dare conferma dell’evento tellurico anche la pagina ufficiale dell’INGV.

inlineadv

Il precedente

La zona della provincia di Campobasso è interessata da diversi fenomeni sismici nelle ultime settimane. Il più significativo si è avuto il 19 settembre scorso, alle 17 e 04. I sismografi rivelarono un evento di magnitudo 2.7. Dagli esperti è classificato come terremoto “molto leggero”e descritto nel modo seguente: generalmente non avvertito, ma registrato dai sismografi. Anche in quella circostanza per fortuna non si registrarono danni a cose o persone.

TUTTE LE NOTIZIE DEL GIORNO 

SEGUI LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

related