Napoli. Follia al Santobono, in 4 picchiano infermiere con la stampella

Napoli. Follia al Santobono, in 4 picchiano infermiere con la stampella

Napoli. “Ennesima aggressione al pronto soccorso del Santobono, alle 6 questa mattina. Il papà di un bambino in codice verde si è scagliato violentemente contro un infermiere provocandogli la frattura di un dito della mano e 24 giorni di prognosi. Questo criminale si lamentava di presunti ritardi nel prestare soccorso al figlio, nonostante fosse già stato preso in carico dal medico di turno.

Il genitore, nonostante avesse un piede ingessato, ha aggredito l’infermiere a colpi di stampella, aiutato da 3 parenti davanti ad altri bambini e genitori. Solo l’intervento della vigilanza ha impedito conseguenze peggiori e l’operatore sanitario è riuscito a cavarsela solo con un dito rotto.

PICCHIANO INFERMIERE

Dall’inizio dell’anno sono quasi 80 le aggressioni al personale medico all’interno degli ospedali. Proprio sabato è avvenuto un altro episodio accaduto al San Giovanni Bosco, dove ad avere la peggio è stata una guardia giurata. C’è ormai un clima di tensione costante all’interno degli ospedali napoletani. Gli operatori sanitari ormai si recano al lavoro con la paura di finire sotto la furia ceca di questi individui. Non smetteremo mai di chiedere il presidio fisso delle forze dell’ordine nei pronto soccorso dei nostri ospedali per arginare questa deriva”. Queste le parole di Francesco Emilio Borrelli, Consigliere Regionale dei Verdi e membro della commissione sanità che ha espresso solidarietà alla vittima e al personale tutto tramite Anna Maria Minicucci, direttore generale del Santobono.

“E’ da tempi che i Verdi denunciano questi atti criminali all’interno dei luoghi che dovrebbero garantire la salute e la sicurezza – ha aggiunto Borrelli – a ottobre  partirà una raccolta firme, promossa dal Gruppo Regionale dei Verdi, per chiedere che si installino dei presidi permanenti delle Forze dell’Ordine all’interno degli ospedali e dei pronto soccorso. Non si può più aspettare. E’ incredibile che anche all’interno degli ospedali non ci sia il rispetto per il bene comune, l’unico modo per garantire la salute pubblica è avere il pugno di ferro contro i malviventi”.

TUTTE LE NOTIZIE DEL GIORNO 

TUTTE LE NOTIZIE DEL GIORNO

SEGUI LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

Tags

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.