Niente differenziata a Giugliano: multate famiglie e attività commerciali

Niente differenziata a Giugliano: multate famiglie e attività commerciali

Giugliano. Niente differenziata a Giugliano: multate famiglie e attività commerciali. Per ore la Polizia Municipale e gli uomini della Teknoservice hanno aperto sacchi neri, buste dai colori più strani. Hanno passato al setaccio rifiuti maleodoranti. Aperto bustoni e bustine contenenti di tutto. Buttati sui cigli delle strade, nei terreni, ma anche depositati sotto palazzi e dentro contenitori da incivili, delinquenti e fetenti. Ma anche da persone che si ritengono degne e civili, che magari davanti allo schermo del loro smartphone professano rispetto delle regole ed amore per la città, ma che nel segreto del sacco nero mischiano di tutto e lo buttano dove capita.

Al Corso Campano, in Via Romagnosi, Via Colonne, Via Epitaffio, Via Spazzilli, Via Per Barracano, Via Pigna, nella zona di Casacelle. Ne abbiamo trovati un pò. Due attività commerciali, un paio di uffici, quattro parchi, dieci famiglie ed i controlli sono ancora in corso. Ognuno aveva lasciato una traccia, qualcosa che ci ha consentito di individuarli e multarli: cinquecento euro per i semplici cittadini, mille per gli altri. E per le attività economiche al terzo verbale scatta la chiusura. 

“Facciamo sul serio, se ne facciano tutti una ragione e comincino a rigare dritto -commenta il Sindaco, Antonio Poziello-. Molti probabilmente ci sfuggiranno, ma qualcuno lo becchiamo sempre. Non facciamo sconti a nessuno -chiarisce-, non ci giriamo dall’altra parte, non facciamo finta di non vedere, anzi se per strada vedo una busta sospetta vado io stesso ad aprirla e a chiamare i vigili. Lo facessero anche i cittadini. Non bisogna avere comprensione per gli incivili”.

 

TUTTE LE NOTIZIE DEL GIORNO 

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.