Napoli. Lancia oggetti contro cameriere e cliente di un bar, poi aggredisce gli agenti: fermata 42enne

Napoli. Lancia oggetti contro cameriere e cliente di un bar, poi aggredisce gli agenti: fermata 42enne

Follia nel pieno centro di Napoli, dove una donna ha lanciato oggetti contro un cameriere e un cliente di un bar. La scena non è sfuggita all’occhio attento dei poliziotti, che in quel momento erano impegnati in un servizio congiunto di controllo del territorio con i militari dell’Esercito Italiano. Gli agenti hanno cercato, quindi, di fermarla e di farla ragionare. Ma la donna non ha voluto sentire ragione e si è scagliata contro i poliziotti.

L’aggressione è avvenuta nella centralissima piazza Garibaldi, nella zona pedonale, a pochi passi dalla stazione centrale. Nonostante l’invito degli agenti a posare gli oggetti che aveva tra le mani, la 42enne ha colpito con calci e pugni anche gli agenti che sono stati costretti ad utilizzare lo spray in dotazione per bloccarla.

Gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale hanno così arrestato per resistenza, oltraggio e lesioni a Pubblico Ufficiale Valerica Vlaic, cittadina rumena di 42 anni con precedenti di polizia.

SEGUI LE NOTIZIE DEL GIORNO

SEGUICI SULLA NOSTRA FANPAGE 

 

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.