Castellammare, sotto effetto di droga e con una patente non idonea: così il 20enne ha investito la coppia di futuri sposi

Castellammare, sotto effetto di droga e con una patente non idonea: così il 20enne ha investito la coppia di futuri sposi

Castellammare di Stabia. Era sotto l’effetto della droga e possedeva una patente non idonea il 20enne che, in sella ad uno scooter di grossa cilindrata, ha investito la coppia di futuri sposi di Castellammare, Michele Savastano e Pina Di Nola.

Il giovane è indagato per lesioni personali gravi. Restano gravi le condizioni di Michele, originario del rione Cmi, attualmente ricoverato in coma farmacologico al Cardarelli.

I familiari fanno sapere che il giovane “è ancora in una situazione delicata. Ma i dottori sono fiduciosi. Ha superato la notte. È stabile. Piano piano proveranno a svegliarlo. Per fare tutto questo però ci vorranno circa due settimane. Ringrazio tutti per i pensieri per Michele. Vi aggiorneremo noi familiari giorno per giorno”.

Pina Di Nola, invece, futura sposa di Michele, originaria di Gragnano, è ricoverata all’ospedale di Sorrento con il femore rotto ma è vigile e chiede continuamente notizie sul suo Michele. L’inchiesta va avanti e grazie alle immagini delle telecamere di video sorveglianza comunali di Vico Equense, dove è avvenuto l’incidente, i Carabinieri stanno ricostruendo la dinamica dei fatti.

TUTTE LE NOTIZIE DEL GIORNO

SEGUI LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.