San Gennaro Vesuviano, Ginevra uccisa dal suo papà. Parla la mamma: “Avrei dovuto lasciarlo prima”

San Gennaro Vesuviano, Ginevra uccisa dal suo papà. Parla la mamma: “Avrei dovuto lasciarlo prima”

Era diventata insostenibile la sua relazione con Salvatore Narciso, il 35enne che ha ucciso la piccola Ginevra lanciandola da una finestra. Gli ultimi giorni che precedono la tragedia sono stati infernali per Agnese D’Avino, madre della bimba di 16 mesi.

Lei e Salvatore Narciso non hanno fatto altro che discutere. Perfino nella casa di proprietà della madre di Agnese a Capaccio, dove i due avevano deciso di trascorrere qualche giorno di relax, c’era un clima di tensione. Più volte quella breve vacanza, come riporta il Mattino, stava per essere interrotta a causa dei litigi della coppia. Poi lunedì la tragedia.

Agnese non ha visto la scena, stava caricando la lavatrice perché proprio il marito le aveva detto di lavare un lenzuolo che si era sporcato di latte. Forse una scusa per allontanarla da lui: Salvatore, accertatosi dell’assenza della moglie, ha afferrato la piccola, ha raggiunto le scale e dalla finestra ha lanciato sua Ginevra nel vuoto.

Un tonfo ha attirato l’attenzione di Agnese. La donna si è precipitata in giardino e una tragica scena è apparsa ai suoi occhi: il corpicino di Ginevra a terra, senza vita, in una pozza di sangue. Ha anche provato, da medico, a tentare di rianimare la figlioletta. Poi si è arresa.

I medici del 118, allertati forse dai suoi familiari, hanno dovuto soccorrere anche lei, oltre che il marito Salvatore. Per Ginevra, invece, già non c’era più nulla da fare. E mentre la famiglia stava accanto ad Agnese, dandole conforto, ha confessato a chi le stava vicino: “Avrei dovuto lasciarlo, dovevamo separarci”. Agnese, dunque, avrebbe confermato ad amici e parenti che con Salvatore era in fase di separazione. Resta però un mistero il motivo che ha spinto Salvatore a compiere il folle gesto. Attualmente il 35enne si trova ricoverato al Cardarelli, dove è stato sottoposto ad un delicato intervento chirurgico alla colonna vertebrale. Al momento non è stato emessa alcuna misura cautelare, ma non si esclude che Salvatore possa essere arrestato per omicidio volontario.

 



DIVENTA FAN DELLA NOSTRA PAGINA
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DEL GIORNO

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.