Legnano, omicidio in casa: figlio uccide il padre a coltellate

Legnano, omicidio in casa: figlio uccide il padre a coltellate

Avrebbe ucciso il padre 70enne al culmine di una lite. L’omicidio si è consumato a Legnano, in via Sante Giovannelli, nel milanese. L’aggressore avrebbe colpito la vittima con diversi fendenti inferti con un coltello al termine di un diverbio avvenuto sul balcone di casa.

Una seconda persona, probabilmente la moglie dell’uomo ferito mortalmente, è sotto shock. I sanitari del 118 l’hanno trasportata in ospedale per accertamenti. Sul luogo dell’omicidio sono sopraggiunti gli uomini del Commissariato di Polizia di Legnano per i rilievi del caso e i soccorritori dell’Areu con ambulanze e auto medica. Per il 70enne ogni tentativo di rianimazione si è rivelato inutile. Il personale del 118 ne ha potuto solo constatare il decesso.

Intanto il killer, un 41enne già noto alle forze dell’ordine, sarebbe stato fermato e ammanettato. Sul posto sono intervenuti anche i Vigili del Fuoco. I pompieri, infatti, hanno aperto con la forza la porta della casa per permettere ai poliziotti di entrare e bloccare il presunto assassino. Secondo le prime informazioni, pare che il 4oenne, dopo aver commesso l’omicidio, si fosse barricato all’interno dell’abitazione prima di consegnarsi alle forze dell’ordine. Una situazione difficile che gli agenti di Polizia sono riusciti a tenere sotto controllo evitando ulteriori spargimenti di sangue.

TUTTE LE NOTIZIE DEL GIORNO 

DIVENTA FAN DELLA NOSTRA PAGINA
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DEL GIORNO

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.