I carabinieri della stazione di Palma Campania hanno denunciato per lesioni aggravate un ragazzo di 16 anni. Il minore sarebbe coinvolto nell’aggressione avvenuta ieri notte, in via Croce, a Palma Campania, ai danni di un coetaneo.

16enne colpito a pugni in testa nel Napoletano: nei guai un coetaneo

Secondo le prime ricostruzioni, il ragazzo sarebbe stato colpito a mani nude, con pugni in testa, da una gang di adolescenti in seguito ad un litigio scoppiato per futili motivi. Una vicenda sulla quale i Carabinieri stanno indagano a tutto tondo proprio per far luce sull’episodio e identificare i responsabili del pestaggio.

Restano ancora da chiarire le ragioni che hanno spinto i giovanissimi ad aggredire il 16enne. Non è escluso che il giovane sia stato malmenato per uno “sguardo” di troppo o che, come tanti adolescenti, sia rimasto vittima di bullismo.

Sono ancora in corso accertamenti in merito al coinvolgimento e al ruolo di altri due ragazzi, probabilmente anche loro minori. Il 16enne, ricoverato all’ospedale di Nola, rimane intanto in prognosi riservata. Non è in pericolo di vita. 

continua a leggere su Teleclubitalia.it