Sono ancora gravi le condizioni del piccolo Luca, il bambino di dodici anni investito nella mattinata di ieri, giovedì 13 giugno, su via Martiri di Via Fani, a Portici. Il ragazzino nella notte è stato operato, dopo che ieri gli erano già state riscontrate gravissime lesioni al femore ed alla base cranica.

Purtroppo Luca non è ancora fuori pericolo: il giovane è ancora intubato ed in prognosi riservata all’ospedale Santobono di Napoli. Fermato invece il guidatore dell’automobile,un 41enne, che si era allontanato senza prestare i soccorsi al bambino ma che è stato rintracciato subito dopo dalle forze dell’ordine. L’uomo, di cui non sono state diffuse le generalità, è stato denunciato in stato di libertà per lesioni gravissime.

La Polizia Municipale che ha eseguito i rilievi sul posto è al lavoro per verificare l’esatta dinamica del gravissimo investimento, verificando anche le immagini degli impianti di videosorveglianza presenti in zona, ma in questo momento tutta l’attenzione è concentrata sulle condizioni del piccolo Luca.

 

continua a leggere su Teleclubitalia.it