Fotografa la scheda all’interno della cabina, sicuro che nessuno potesse notarlo, e invece è stato scoperto e denunciato. Nei guai è finito un elettore di Montemiletto. L’episodio si è verificato questa mattina, poco dopo l’apertura dei seggi.

Nel comune della provincia di Avellino si vota anche per le Amministrative. Della vicenda se ne sta occupando la polizia. A nulla, dunque, sono valse le raccomandazioni a evitare di portare con sé i telefoni nelle cabine.

Un caso simile si è registrato nel Sannio. Un uomo aveva fatto una foto con il cellulare al voto appena espresso, ma è stato colto in flagrante dal presidente di seggio e denunciato per aver violato la normativa che impone la segretezza del voto. È accaduto intorno alle 12 in una sezione elettorale di Civitella Licino, frazione di Cusano Mutri, comune in cui si vota oltre che per le Europee, anche per le amministrative. Quando è uscito dalla cabina elettorale i carabinieri hanno controllato il suo telefono e hanno scoperto la foto “incriminata”.



continua a leggere su Teleclubitalia.it