Giugliano. Sosta a pagamento, via libera dal Tar alla nuova ditta

Giugliano. Sosta a pagamento, via libera dal Tar alla nuova ditta

Giugliano. “La ditta aggiudicataria non deve essere esclusa”. Arriva la decisione del Tar Campania per la sosta a pagamento a Giugliano. La Piparking srl aveva vinto infatti la gara comunale con aggiudicazione nello scorso marzo ma la società esclusa, la Publiparking, aveva presentato ricorso per una presunta omissione nella documentazione presentata per l’appalto.

I giudici della seconda sezione, riunitisi in camera di consiglio, hanno però respinto il ricorso, vista anche l’archiviazione da parte dell’Anac, dando così il via libera alla Piparking, difesa dall’avvocato Clemente Manzo. Adesso, dopo l’ordinanza emessa ieri, il Comune può già sottoscrivere il contratto per l’avvio del servizio mentre l’udienza nel merito è stata fissata al 18 giugno e la sentenza è prevista per luglio. “Non si ravvisano nella fattispecie – scrivono i giudici del tribunale amministrativo – sufficienti elementi per ritenere doverosa l’esclusione dalla procedura della società aggiudicataria”.

Il pagamento delle strisce blu in città è sospeso da fine 2018  a causa di problemi della precedente ditta in scadenza con oltre 20 dipendenti che attendono ancora gli stipendi arretrati. Dopo la firma del nuovo contratto saranno sostituiti tutti i parchimetri e la sosta a pagamento dovrebbe essere riattivata entro l’estate.

Al momento, fanno sapere dalla casa comunale, non è prevista anche l’attivazione del servizio carroattrezzi contro la sosta selvaggia ma per quello l’amministrazione comunale starebbe pensando ad un nuova gara.

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.