Dramma nel novarese, bimbo sfugge ai genitori e cade in un laghetto: è in fin di vita

Dramma nel novarese, bimbo sfugge ai genitori e cade in un laghetto: è in fin di vita

Novara. È sfuggito al controllo dei suoi genitori ed è caduto in un laghetto. Nella notte un bimbo di 5 anni è stato ricoverato in gravi condizioni all’ospedale di Novara, dopo essere scivolato nelle acque del laghetto di Soriso.

Secondo le prime ricostruzioni dei fatti, il piccolo era insieme ai genitori in un ristorante vicino al Santuario della Gelata quando, intorno alla mezzanotte, è uscito dal locale, senza essere visto, e si è avvicinato al lago. Poi è caduto in acqua.

A tirarlo fuori sono stati i suoi parenti, che hanno lanciato l’allarme. Sul posto sono intervenuti i soccorritori del 118, che lo hanno rianimato e trasportato in codice rosso all’ospedale di Borgomanero. Poi nella notte il trasferimento nella struttura del capoluogo. Il piccolo è in fin di vita.

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.