Blitz dei Nas a Nola, Casalnuovo e Casandrino: sequestrati oltre 200 kg di alimenti

Blitz dei Nas a Nola, Casalnuovo e Casandrino: sequestrati oltre 200 kg di alimenti

Nola/Casandrino/Casalnuovo . Nas in azione in provincia di Napoli controlli e sequestri. A Nola alla via Nazionale delle Puglie, i Militari del NAS di Napoli hanno eseguito un’ispezione igienico-sanitaria presso un’attività di rivendita di generi alimentari, a conclusione della quale hanno proceduto al sequestro amministrativo di kg. 80 di alimenti vari (salami, ritagli di insaccati, uova, formaggi, mozzarelle e limoni), risultati privi di qualsivoglia informazione utile a garantirne la rintracciabilità;

a Casandrino, presso un risto-gourmet e macelleria ivi operante, militari del NAS di Napoli hanno proceduto al sequestro amministrativo di kg. 150 circa di insaccati stagionati (pancette tese e salami) e vasi in vetro chiusi con capsula a pressione di strutto e insaccati sott’olio, pronti per la vendita al minuto, poiché privi di qualsivoglia indicazione utile a garantire la rintracciabilità alimentare;

Casalnuovo di Napoli  alla via Casarea  presso una locale ditta di ingrosso ortofrutta, i militari del NAS di Napoli hanno eseguito una verifica igienico sanitaria procedendo a:

impartire prescrizioni inerenti alle non conformità rilevate;
sottoporre a chiusura n. 01 cella prefabbricata priva di registrazione e dei requisiti igienico sanitari.

Tags

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.