Giugliano, sgomberato campo: rom in protesta

Giugliano, sgomberato campo: rom in protesta

Stanno vagando tra la provincia di Napoli e di Caserta senza una meta, senza acqua e senza cibo. 400 persone di cui 200 bambini sono stati sgomberati questa mattina dal campo rom di Giugliano.

L’operazione a seguito dell’ordinanza del sindaco a causa di motivi igienico sanitari. Lo sgombero è partito pacificamente e spontaneamente questa mattina.

I rom per evitare scontri hanno pensato di lasciare da soli il campo Ma dopo un paio di ore sono stati sgomberati di nuovo da un terreno in cui si erano appositi temporaneamente e sono scoppiate le tensioni.

VIDEO

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.