Giugliano, è il giorno del grande sgombero: le famiglie rom lasciano il campo

Giugliano, è il giorno del grande sgombero: le famiglie rom lasciano il campo

Sgomberato il campo rom a Ponte Riccio, tra Giugliano e Qualiano, in via Viaticali. La decisione è scaturita dopo la riunione in Prefettura con il sindaco di Giugliano e le forze dell’ordine circa i numerosi accampamenti illegali sul territorio.

Molte famiglie hanno lasciato il campo spontaneamente a bordo delle loro roulotte e si sono spostate in via Carrafiello, dove hanno annunciato di non voler muoversi da lì. Qui, però, i rom sono stati allontanati da decine di agenti della Polizia di Stato. Ora, pare, si stiano dirigendo verso Lago Patria. I rom lamentano di non saper dove andare, di non possedere una casa, e temono che i loro bambini possano essere portati via da un momento all’altro dagli assistenti sociali.

Durante le ultime sedute comunali, il primo cittadino aveva comunicato lo sgombero del campo rom. Il Comune ha difatti previsto un incentivo di 5000 euro per sostenere il fitto di un’abitazione o di un terreno per nucleo familiare. Sul posto sono presenti le forze dell’ordine.

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.