Ancora una morte bianca in Italia, una bambina di 11 anni è morta stroncata da una rara forma di tumore alla schiena. La tragica notizia è stata riportata questa mattina Il Gazzettino.

La sua giovane vita è stata spezzata in pochi mesi dal terribile male. «È stata una forma di tumore molto aggressiva – scrive Elena Callegaro sul quotidiano di Venezia – alla spina dorsale, contro cui non c’è stato nulla da fare, a portarsi via a soli 11 anni Sara Rizzi, di Dolo.

inlineadv

Una malattia molto aggressiva che non ha lasciato scampo alla ragazza che frequentava la prima media, in 7 mesi si è ammalata fino al drammatico finale di questa mattina.

related