Pozzuoli, furto di energia elettrica per 34mila euro: nei guai titolari di nota gelateria

Pozzuoli, furto di energia elettrica per 34mila euro: nei guai titolari di nota gelateria

POZZUOLI – Furto di energia elettrica, nei guai madre e figlio di Pozzuoli. Gli agenti del Commissariato della Polizia d Stato di Pozzuoli hanno denunciato in stato di libertà per il reato di furto aggravato una donna R.P. 57 anni  ed il figlio G.S. 37anni rispettivamente amministratrice e dipendente di una nota gelateria in Corso della Repubblica in Pozzuoli.

I poliziotti, con personale di E-Distribuzione, hanno eseguito un controllo al contatore dell’attività commerciale scoprendo che lo stesso eseguiva una misurazione inferiore dell’80% dei reali consumi poiché era stato sistemato un grosso magnete sullo stesso. Questo escamotage ha arrecato un danno di circa 34mila euro al venditore dell’energia elettrica.

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.