Gomorra 4, nel finale uccisa Patrizia. Saviano al lavoro sulla quinta stagione

Gomorra 4, nel finale uccisa Patrizia. Saviano al lavoro sulla quinta stagione

E’ giunta alla conclusione la serie tv più amata dagli italiani. E il finale della quarta stagione di Gomorra ha lasciato a bocca aperta i suoi telespettatori. Una scena significativa è proprio la morte di Patrizia, personaggio chiave dell’intera sceneggiatura, uccisa per mano di Genny Savastano. 

L’attrice che interpreta Patrizia, la 33enne Cristiana Dell’Anna, subito dopo la messa in onda dell’ultima puntata finale di ‘Gomorra’, ha scritto un lungo messaggio su Instagram. “Quando Patrizia è caduta su quell’asfalto freddo e gli occhi di Cristiana erano imprigionati nei suoi, potevo vedere il mondo che continuava dopo di lei. Vedevo quello che lei non avrebbe visto più”.

“Non ho saputo salutarla – continua l’attrice – non sono brava con gli addii. Come non ho salutato nessuno della troupe meravigliosa con cui ho lavorato in questi anni. Perché non saprei contenere i sentimenti. Troppi. Mi travolgerebbero. Sono stati circa quattro anni che non dimenticherò mai. Vi lascio la prima inquadratura di Patrizia, quando indossa, senza esserlo, la “veste” di una boss, quella veste che diventerà sua pelle finché non le verrà strappata a sua volta”, conclude dell’Anna.

Intanto Roberto Saviano, coautore della sceneggiatura, conferma la quinta stagione di Gomorra. E sarà l’ultimo capitolo della serie. Il protagonista sarà, con molta probabilità, ancora una volta Salvatore Esposito nei panni di Genny Savastano. Le riprese della quinta e ultima stagione di Gomorra non sono ancora cominciate, ma autori e sceneggiatori sarebbero già a lavoro: i copioni potrebbero essere nelle mani degli attori entro l’anno. Se questa ipotesi fosse confermata, le riprese potrebbero cominciare prima della fine del 2019 e potremmo vedere Gomorra 5 l’anno prossimo, nel 2020.

 

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.