Tragedia in un parco acquatico: bambina di 10 anni muore su uno scivolo

Tragedia in un parco acquatico: bambina di 10 anni muore su uno scivolo

Morta mentre scendeva da uno degli scivoli acquatici di un parco divertimento. La vittima è una bambina di 10 anni, si chiamava Londra Eisenbeis era molto felice di essere abbastanza alta da poter salire sullo scivolo più grande del parco acquatico Zehnder’s Splash Village. Circa 45 minuti prima dell’incidente, la ragazzina aveva registrato un video con la sorella maggiore, dove aveva raccontato tutta la sua gioia di poter trascorrere la giornata tra le attrative del parco.
Tuttavia, l’evento tanto atteso ha avuto conseguenze fatali.

Quando si è lanciata dallo scivolo di 80 metri, il suo cuore, infatti, non ha retto e ha subito un arresto cardiaco a causa di una rara malattia nota come sindrome del QT, che non le era mai stata diagnosticata.
La piccola è stata trasferita con urgenza in ospedale dove i medici l’hanno collegavata a un respiratore artificiale, ma le cure che ha ricevuto non sono bastate per salvarle la vita.

Questa malattia genera un alto rischio di aritmia, che può portare alla perdita di coscienza o a morte improvvisa. Secondo sua madre, Londra era una ginnasta e sembrava in salute, i suoi genitori non hanno mai pensato che potesse soffrire di un problema di salute simile.

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.