aggressione circumvesuviana

“Un episodio assolutamente vergognoso che è sintomo di forte degrado sociale e di assoluta inciviltà. Sono episodi come questo che confermano la necessità di dotare le stazioni della presenza delle guardie giurate”. Il consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli commenta così la notizia diffusa da “Il Mattino” dell’aggressione denunciata da una donna, malmenata da due giovani nella stazione via Nocera della Circumvesuviana.

La malcapitata ha raccontato di aver semplicemente guardato i due, che stavano litigando nella stazione, prima di essere presa a calci e pugni da questi ultimi. Gli aggressori sono un ragazzo e una ragazza, probabilmente una coppia di fidanzati. Dopo averla lasciata a terra agonizzante, sono fuggiti a piedi, confermando il loro essere vigliacchi. Questi due soggetti, completamente avulsi dal contesto del vivere civile, devono essere puniti duramente”

continua a leggere su Teleclubitalia.it