secondigliano incendia auto ex

Attimi di paura a Secondigliano. Litiga con l’ex e le incendia la macchina. L’autore del fatto è stato arrestato dai carabinieri della locale stazione. Si tratta di un 38enne napoletano del posto.  Secondo quanto ricostruito dagli investigatori la donna, una 20enne, da circa sei mesi subiva offese e percosse dall’uomo.

Ieri sera il dramma: la coppia aveva avuto l’ennesima discussione. Quando sono intervenuti i carabinieri il 38enne aveva in mano aveva ancora una bottiglia di plastica contenente residui di benzina. L’uomo rispondere di atti persecutori, minacce aggravate e danneggiamento a seguito di incendio.

continua a leggere su Teleclubitalia.it