Asse Mediano, sotto osservazione il ponte di Frattamaggiore: le parole del sindaco

Asse Mediano, sotto osservazione il ponte di Frattamaggiore: le parole del sindaco

Negli ultimi giorni si è parlato tanto del ponte dell’asse mediano che passa per Frattamaggiore, soprattutto delle sue condizioni, giudicate pericolanti dagli osservatori, tanto che i residenti della zona avevano anche fatto delle segnalazioni alle autorità competenti.

Questa mattina c’è stato un importante incontro in Prefettura proprio sullo stato di salute del ponte, alla presenza delle forze dell’ordine, dei rappresentanti della Città Metropolitana e della Regione Campania, al quale ha preso parte anche il sindaco della cittadina a nord di Napoli, Marco Antonio Del Prete.

Proprio il primo cittadino è intervenuto sul tema attraverso i suoi canali social: “Abbiamo partecipato presso la Prefettura, unitamente alle Forze dell’ordine ed ai rappresentanti di Città metropolitana e Regione Campania, ad una riunione volta a definire tempi e modi di chiusura del viadotto della strada regionale ex SS 87 NC “Sannitica”, ricadente nel territorio del Comune di Frattamaggiore, interessato, come evidenziato da uno studio commissionato da Città metropolitana, da problematiche di tipo strutturale. Siamo in attesa di sapere l’esito delle verifiche fermo restando che, in caso di sussistenza di condizioni di rischio, la Città metropolitana è tenuta ad adottare immediatamente ogni debita misura precauzionale. Dal canto nostro, abbiamo chiesto ed ottenuto che puntellassero ad horas le pile oggetto di verifica al fine di salvaguardare anche l’incolumità degli edifici sottostanti il viadotto. Invito quindi tutti alla massima cautela nel divulgare notizie che, al momento, non sono confermate dalle fonti ufficiali. Sarà premura di questa Amministrazione, come sempre fatto, adottare le misure più idonee a tutelare la sicurezza dei suoi cittadini una volta acquisite le informazioni necessarie”.

 

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.