Montebelluna, camionista travestito da donna fa sesso con un uomo: ladro ne approfitta e lo rapina

Montebelluna, camionista travestito da donna fa sesso con un uomo: ladro ne approfitta e lo rapina

Insolita rapina a Montebelluna, in provincia di Treviso. Un camionista di 40 anni, vestito da donna, si era appartato nei pressi di parco Manin, a Montebelluna, per fare sesso con un altro uomo, quando è stato scippato da un marocchino di 27 anni. Il malvivente ha sorpreso il “travestito” nel cuore della notte e ha approfittato della situazione, derubando l’autotrasportatore della sua borsetta con all’interno lo smartphone e pochi euro in contanti.

L’episodio risale alla notte dello scorso 11 agosto ma i dettagli sono emersi soltanto in questi giorni. Il marocchino aveva chiesto alla vittima pure 200 euro per riavere il suo cellulare. I carabinieri di Montebelluna, tuttavia, sono riusciti a bloccare il tentativo di estorsione notando il camionista, vestito con gonna e tacchi a spillo, mentre si recava al bancomat per prelevare il denaro.  Il marocchino ora è stato denunciato per furto ed estorsione dai carabinieri del nucleo operativo di Montebelluna.



DIVENTA FAN DELLA NOSTRA PAGINA
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DEL GIORNO

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.