Provocazione ultrà per Napoli – Milan: De Magistris invitato in curva contro ADL

Provocazione ultrà per Napoli – Milan: De Magistris invitato in curva contro ADL

Il campionato è ormai entrato nel vivo anche per il Napoli, che la settimana scorsa ha esordito con una bella vittoria in rimonta all’Olimpico di Roma contro la Lazio, e che domani andrà di scena al San Paolo contro il rinnovato Milan dell’ex Gonzalo Higuain. Ebbene non si placa però l’onda della polemica tra il Comune e il presidente Aurelio De Laurentiis, che ha coinvolto anche i gruppi della Curva B.

Un volantino fatto girare sul web dai gruppi della curva B recita infatti: “In occasione dell’incontro di calcio Napoli-Milan, saremo lieti di ospitare nel nostro amato settore il primo cittadino Luigi de Magistris”. Gli ultrà hanno quindi deciso da che parte stare nella diatriba tra Comune e società, riguardante lo stadio.

Il Sindaco, dal canto suo, ha fatto sapere che non potrà essere allo stadio nella giornata di domani, perché impegnato fuori città. Ma ha dichiarato di essere pronto ad andare in curva in occasione di Napoli – Fiorentina. “Ringrazio di cuore gli ultrà della curva B dell’invito per la partita. Sono stato abbonato in curva B dal 1984 al 1990, da quando nel luglio del 1984 il Napoli acquistò Maradona” – ha detto il sindaco, che ha poi rincarato la dose – “del resto dopo i reiterati e offensivi attacchi alla Città e ai napoletani ho deciso di non sedermi più accanto ad Aurelio De Laurentiis”. Una polemica che sembra quindi lontana dal concludersi.

 

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.