Squalo a riva, panico tra i bagnanti: ucciso da un’iniezione

Squalo a riva, panico tra i bagnanti: ucciso da un’iniezione

Panico tra i bagnanti ieri pomeriggio sull’isola di Maiorca, in Spagna, dove i bagnanti sono stati messi in fuga da uno squalo avvistato non lontano dalla riva. Sul posto sono giunte le guardie zoologiche che, insieme ai bagnini, l’hanno  estratto dall’acqua e condotto lontano dalla spiaggia. Alla fine però sono stati costretti ad ucciderlo con un’iniezione letale.

Lo squalo si trovava molto vicino alla riva, ad una profondità piuttosto bassa, sulla spiaggia di Cala Domingos, a Manacor, sull’isola spagnola di Maiorca appunto. In pochi istanti la presenza dell’animale ha seminato il panico tra i bagnanti, e ha causato il fuggi – fuggi generale.

Gli operatori sono stati purtroppo costretti ad uccidere l’animale con un’iniezione letale, perché le sue condizioni di salute erano disperate. Lo squalo era infatti gravemente malato e forse per questo motivo si era avvicinato così tanto alla riva.

 

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.