Giugliano. Prima la lite poi i colpi di pistola, ricostruita la dinamica della sparatoria

Giugliano. Prima la lite poi i colpi di pistola, ricostruita la dinamica della sparatoria

GIUGLIANO. Un diverbio forse per futili motivi alla base degli spari esplosi ieri sera in via Madonna delle Grazie a Giugliano.

Secondo la ricostruzione dei carabinieri della compagnia di Giugliano, che ieri allertati da alcuni passanti sono giunti sul posto, ci sarebbe stata una lite tra tre persone. Motivo della violenta discussione forse un sinistro stradale. Il diverbio però non sarebbe terminato lì. Due dei coinvolti si sarebbero allontanati per recarsi a casa e prendere la pistola. 

Dopo qualche minuto infatti sono ritornati sul posto e la persona con cui avevano discusso era ancora lì così hanno deciso di intimidirlo esplodendo un colpo d’arma da fuoco che però non ha colpito il bersaglio. Non ci sarebbero infatti feriti. I militari dell’arma hanno ritrovato sul posto un solo bossolo. I fatti intorno alle 19.45, pieno giorno quando l’arteria è affollata di passanti e i negozi sono ancora aperti.

Sul posto ci sono telecamere di videosorveglianza che hanno ripreso la scena che ora sono al vaglio dei carabinieri. L’episodio non sarebbe però riconducibile alla criminalità organizzata.



DIVENTA FAN DELLA NOSTRA PAGINA
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DEL GIORNO

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.