arrestate marotta furto gioielleria torre del greco

Furto da 600 euro a Torre del Greco in manette sono finite su ordine della Procura di Torre Annunziata Marotta Isabella, 42 anni, e Marotta Silvana 35 anni, entrambe residenti ad Agropoli. Sono accusate del fatto che il 27 febbraio scorso, in concorso tra loro si impossessavano di un ciondolo in oro del valore di euro 600,00 esposto all’interno di una nota gioielleria del paese vesuviano.

A partire dalle prime informazioni rese dal malcapitato gioielliere, che riferiva le modalità di esecuzione del furto,  si è proceduto all’acquisizione delle telecamere a circuito chiuso, estrapolando i fotogrammi salienti dell’avvenuta sottrazione. Infatti si era potuto verificare che mentre una delle donne impegnava il gioielliere chiedendogli di vedere altri oggetti, la complice, con gesto rapido, prendeva un ciondolo d’oro e se lo infilava sotto un’ascella riuscendo a sfuggire all’attenzione del gioielliere.

Le indagini hanno evidenziato, inoltre, che il furto non sia stato eseguito approfittando di una condizione favorevole, creatasi indipendentemente dalla loro condotta, ma che abbiano intenzionalmente eluso la vigilanza della vittima, quale esperto gioielliere di lungo corso. Sono proprio questi ultimi elementi emersi dalle indagini svolte, in considerazione del curriculum criminale di tutto rispetto delle stesse, che hanno fatto desumere esigenze cautelari che hanno determinato la misura restrittiva a loro carico.



continua a leggere su Teleclubitalia.it