Anna Tatangelo si confessa in un’intervista a Il Giorno. Ovviamente al centro del gossip ci sono ancora i possibili nuovi amori e la fine della relazione con Gigi D’Alessio. “Mi sento una ragazza nata un po’ vecchia che i casi della vita in questi ultimi tempi hanno finito per ringiovanire…come Benjamin Button”, premette. Dunque, aggiunge: “Oggi mi sembra che la gente abbia ritrovato un po’ quella ragazzina lì”, quella che vinse a Sanremo 2002. E perché? “Mi sono sempre dovuta mostrare più grande, come per essere all’altezza dell’uomo che amavo. Ora non più”.

Poi sulla rottura con D’Alessio rivela: “All’inizio ho sofferto e, ammetto, ho sperato che Gigi venisse a riprendermi sotto casa come un principe azzurro; col tempo, però, mi sono ripresa i miei spazi e ho imparato a vivere bene pure questa nuova condizione. Separarsi – sottolinea – non vuol dire necessariamente odiarsi, così, per il bene del nostro Andrea, qualche volta ci vediamo ancora”. La Tatangelo, quindi, lascia intendere che a lasciarla fu Gigi. O, per certo, dice chiaro e tondo di avere atteso un suo ritorno invano.

inlineadv

Ora si apre una nuova fase dove tutto è in divenire: “Nella vita privata, assolutamente sì. In quella professionale, qualche obiettivo ce l’ho. Nei momenti di difficoltà ognuno s’aggrappa a qualcosa; chi alla fede, chi alla sorte, chi al lavoro. Io ricomincio dalla musica, che in quest’ultimo anno non solo m’ha stimolata e m’ha fatto compagnia, ma è diventata pure un diario in cui fermare gli attimi che stavo vivendo. Visto che la mia famiglia vive distante da Roma e di amici stretti ne ho solo un paio, ogni mio pensiero, ogni sensazione, l’ho trasformata in musica”. Infine dopo la vittoria a Calebrity Masterchef, la Tatangelo coltiva un suo piccolo sogno: “Aprirei un ristorante in Sicilia, regione a cui sono legatissima perché lì ho tenuto il mio primo concerto quando avevo solo quindici anni, ovviamente sul mare”.

related