capua arrestate antonietta fedele immacolata petrozzi rubano cosmetici

Rubano cosmetici in un supermercato di Capua, al confine con Santa Maria Capua Vetere. In manette due pregiudicate napoletane: Antonietta Fedele, classe ’83, del rione Sanità, e Immacolata Petrozzi, classe ’75, di Secondigliano, vedova di Fulvio Montanino, boss di camorra ucciso a Scampia durante la faida tra i Di Lauro e gli Amato-Pagano.

I carabinieri della Stazione di Capua insieme al personale della locale Polizia Municipale, hanno proceduto all’arresto in flagranza di reato per furto aggravato delle due donne.

I militari dell’Arma nel corso di un servizio di controllo del territorio hanno sorpreso e bloccato la coppia che, poco prima della chiusura, avevano asportato cosmetici posti sui bancali di un supermercato di via Santa Maria Capua Vetere, per un valore complessivo di euro 500,00.

Appena uscite dall’esercizio commerciale le alviventi, alla vista dei carabinieri, hanno cercato di scappare a piedi ma sono state raggiunte dopo un breve inseguimento. Un terzo complice, che le attendeva a breve distanza,  a bordo di un autovettura, è riuscito a scappare. Le immediate indagini, però, hanno consentito di identificare il fuggitivo che è stato deferito in stato di libertà. Le donne sono state trattenute presso le camere di sicurezza dell’Arma, in attesa di essere giudicate con rito direttissimo.

continua a leggere su Teleclubitalia.it