San Giuseppe Vesuviano. Non c’è stato nulla da fare per Vincenzo Stassi, operaio di 25 anni, che è morto dopo che questa mattina era rimasto schiacciato da un ascensore in via Gracchi.

E’ l’ennesimo incidente sul lavoro. Vincenzo, non è riuscito a salvarsi dal suo triste destino: le sue lesioni erano troppo gravi. Stando ad una prima ricostruzione, il giovane stava lavorando alla riparazione dell’impianto quando è rimasto colpito dal vano mobile. 

inlineadv

Inutile ogni tentativo di rianimazione. Il ragazzo lascia un figlioletto. Stamane erano giunti sul posto, oltre le forze dell’ordine ed un’ambulanza, anche i vigili del fuoco per liberare il 25enne e consentire i soccorsi. Attualmente sono in corso le indagini. Aperta anche un’inchiesta per stabilire eventuali responsabilità in merito all’incidente sul lavoro, che ha provocato il decesso di Vincenzo.

related