Uomini armati sulle moto, scatta la paura nel napoletano: alunni chiusi nella scuola

Uomini armati sulle moto, scatta la paura nel napoletano: alunni chiusi nella scuola

Provincia. E’ allarme criminalità ad Acerra. Questo poemriggio intorno alle ore 14, attimi di terrore sono stati vissuti infatti in pieno centro, durante l’uscita degli alunni, all’esterno della scuola media ed elementare Caporale in piazza Falcone e Borsellino. I genitori dei bambini – come riporta Il Mattino – si sono accorti del passaggio di un gruppo di motociclisti armati, i volti coperti dai caschi integrali.

Immeditamente è scattatta la paura: gli alunni sono stati fatti rientrare insieme ai genitori e le porte sono state chiuse dai bidelli. L’episodio è avvenuto dopo una notte di violenza in città. Un giovane incensurato è stato gambizzato questa notte e trasportato in ospedale (fuori pericolo). Poi, all’alba, sono stati esplosi alcuni colpi a salve sul palazzo di un noto clan camorristico della zona, in corso Vittorio Emanuele.

Sui tre episodi indagano i carabinieri.

(immagine di repertorio)